mercoledì 30 ottobre 2013

va tutto bene

Va tutto bene...
 
....a parte il fatto che avevamo giá pronto lo spumante per brindare alla fine di una odissea, avevamo anche quasi scomodato un intero convento in Puglia per gridare al miracolo e invece le cellule tumorali del mio amico hanno deciso di ricicciare fuori all´improvviso, creando metastasi grosse come palline da pingpong. Noi che pacifici credevamo di averli uccise tutte e loro invece queste burlone stavano solo giocando a nascondino.
 
Ma va tutto bene.
 
....a parte che ho definitivamente capito non solo di non provare alcuna forma di ammirazione per colei che dovrebbe essere la mia guida e la mia musa ispiratrice, ma mi sono anche convinta che sia una egocentrica esibizionista e superficiale.
 
Ma va tutto bene.
 
Davvero, va tutto bene.
 
Non mi sentivo cosí piena di energia da tanto tempo. Studio, leggo, cucino e faccio a maglia (non esattamente in questo ordine, né temporale né di importanza).
Credo che il merito sia tutto del vento. Il vento e le nuvole (uniti alle passeggiate e al pane) possono davvero guarire qualsiasi cosa.

7 commenti:

  1. Aggrapparsi al tempo e lasciarsi portare via dal vento ... Contraddizione possibile ...

    RispondiElimina
  2. come fa ad andare tutto bene quando il sole tramonta alle 16.37?

    RispondiElimina
  3. ín fondo c´é qualcosa di nordico dentro di me e la mancanza di luce non mi pesa

    RispondiElimina
  4. ma....... va tutto bene davvero?
    abbracci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. in realtá no, I problem ci sono e sono anche oggettivi, non certo frutto delle mie paranoie in questo caso. peró va bene, perché mi sento tranquilla, pronta per qualsiasi cosa accada

      Elimina
    2. sei una formica forte!
      noi siamo tutte con te e ti mandiamo tante energie positive e sorrisi!

      Elimina