martedì 16 aprile 2013

mi fanno ridere...

Mi fanno ridere quelli che su facebook tra le lingue parlate segnano anche latino, oppure portoghese, perchè una volta sono stati a Faro e sono riusciti a ordinare al ristorante da soli, senza far scompisciare il cameriere.
 
Poi tutti ci mettono l´inglese, guanto la metá non sarebbe in grado di sostenere una conversazione per piú di 30 secondi.
 
E questo non lo dico per fare la figa che li guarda dall´alto in basso e pensa di sapere tante lingue (anche perchè ancora mi vergogno del mio livello delle poche che so), ma per dire che le lingue sono una cosa seria.
Va bene sapere un po´di parole di piú lingue per potersi arrangiare, ma da lí a dire di aver imparato una lingua ce ne passa.
 
Poi rimango senza parole davanti alla catalana in Erasmus a Francoforte che mi chiede di seguire Italiano B1 e Italiano B2 nello stesso semestre, perché ha cazzeggiato in quello precedente e ora ha bisogno di mettere insieme crediti. Candidamente ammette anche di non aver mai studiato italiano prima, ma con un sorriso fiducioso mi assicura di essere sicura di potercela fare!
E se lo dice lei, io chi sono per dirle che cosí proprio non va? Ho deciso allora di smetterla di arrabbiarmi, starò semplicemente ad osservare.
 

6 commenti:

  1. Cara, cara Formica. Hai di nuovo scritto sante parole. Ma in pochi le condividono, ahimè!

    RispondiElimina
  2. Sante parole davvero! A me un'americana una volta aveva detto che voleva passare da francese A1 a italiano A2 perché la lezione di francese era troppo presto di mattina e in fondo italiano e francese erano entrambi dialetti del latino.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e cosa si può rispondere in questi casi?

      Elimina
    2. Io le he detto: vieni vieni, certo hai ragione tu! Poi alla prima lezione le ho fatto 300 domande e quasi le prendeva una crisi isterica!

      Elimina
    3. allora abbiamo al stessa tecnica. anche io ho detto alla ragazza di venire e fare pure B1 e B2 insieme, come vuole lei.
      Poi quando parla (in spagnolo) le dico: "questo in spagnolo é perfetto, vuoi provare a dirlo anche in italiano?"

      Elimina