mercoledì 6 marzo 2013

metereologicamente disadattata

Un post di Niki di qualche gionro fa sulla bellezza di un week-end di pioggia trascorso in casa con cose buone da mangiare, mi ha fatto riflettere sul fatto che in in Germania, metereologicamnete parlando, ho nostalgia di due cose: il sole e la pioggia fitta fitta.

Non se ne può più di giornate corte e grigie, tutte uguali. Cielo grigio, qualche spruzzata di neve di tanto in tanto, al massimo qualche grado in più o in meno. Sono mesi che non vediamo nient'altro.
Io invece avrei voglia di un acquazzone, di quelli torrenziali, ma brevi, che subito dopo torna il sereno e il sole splende. Ho voglia di varietà e non del solito grigio.

6 commenti:

  1. Qua che non piove mai ha piovuto per 3 giorni e ti giuro che sono stata male, ultimamente sto rivalutando il sole che fa crescere le arance da mezzo chilo ... poi certo, quando arriverà agosto e i 48 gradi anche io avrò voglia di climi più variegati ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. qui per fortuna tra un po' tornerà a essere variegato. è l'inverno ad essere troppo monotono. perfino una mia amica siberiana si lamenta, dice che là almeno hanno giorni di abbondanti nevicate, alternati a giorni di sole.
      a questo punto non mi resta che aspettare il primo acquazzone primaverile

      Elimina
  2. A Berlino, per più di una settimana c'è stato un sole da paura (nei cinque giorni nel passati in Italia, nel sud, invece pioveva) e ieri sono pure uscita senza cappotto: una meraviglia. Oggi è stato grigio e.. gelido! Un ventaccio, ma la passeggiata non me la sono negata ;)
    (ps. sai che nei commenti hai la verifica parole? se l'hai lasciata apposta, come non detto)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì, anche qui inizia a muoversi qualcosa, meteorologicamente parlando!
      no, non sapevo di avere la verifica parole (ignorante!). ora provo a toglierla, perchè la trovo noiosissima

      Elimina
    2. credo di aver tolt la verifica, se così non fosse, avvisami! grazie!

      Elimina