domenica 10 febbraio 2013

ubriaco come una violetta

Da circa un mese sono abbonata a un servizio molto simpatico del sito della Zanichelli, si chiama Das Wort des Tages, cioè "la parola del giorno". Ogni giorno ricevo una parola tedesca tratta dal dizionario Zanichelli Italiano-Tedesco-Italiano e per me è diventato una sorta di rituale: ogni mattina, quando accendo il computer angosciata all'idea delle ore di lavoro che mi attendono, trovo conforto nella curiosità di andare a scoprire quale sarà la mia parola del giorno. Un motivo in più per accendere il pc con il sorriso.

In molti casi le parole sono legate al periodo dell'anno, ad esempio all'inizio ho ricevuto parole relative al Capodanno e poi alle vacanze sulla neve. In questi giorni invece sto ricevendo parole che riguardano il Carnevale. Oggi ho ricevuto der Maskerball (ballo in maschera), ieri der Streich (lo scherzo). Venerdì ho ricevuto l'aggettivo veichelnblau. Letteralmente tradotto l'aggettivo significa "blu come una violetta", in realtà però viene utilizzato con il significato figurato di "ubriaco fradicio".

Dovrebbe essere sufficiente a farvi capire che da queste parti il carnevale è una festa per gli adulti, più che per i bambini. E non lascia purtroppo spazio a dubbi sul modo in cui festeggiano

12 commenti:

  1. Voglio un'espressione n tedesco che contenga la parola 'blau' e che però sia positiva ... Mettiti alla ricerca!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. una totalmente positiva non l'ho ancora trovata. però esiste "blau machen", letteralmente "fare blu", che significa "non andare al lavoro il lunedì mattina". è un'espressione carina, però ha sempre a che fare con il fatto di aver bevuto troppo o di aver festeggiato troppo nel fine settimana

      Elimina
    2. attendiamo commenti di Elle o di Mary poppins, visto che loro in tedesco se la cavano meglio di me ;)

      Elimina
  2. Innanzitutto grazie, perché io non avevo collegato queste parole al carnevale: segno che per me è roba da bambini. Infatti, dopo il tuo commento, mi ero iscritta di nuovo anche io a questa fantastica rubrica.
    Ho fatto i compiti, però, con l'aiuto di un vocabolario cartaceo che presto mi comprerò perché è fantastico: il Duden delle Redewendungen, cioè dei modi di dire. Per ogni parola sono riportate tutte le espressioni fisse in cui compare, e purtroppo il blu per i tedeschi è un brutto colore. L'unica cosa positiva che ho trovato (e i significati negativi suggeriti sono davvero tanti e diversi) è der Blaue Planet, cioè il pianeta blu.
    Qual'è? Ma la Terra, naturalmente, così chiamata da quando le scienze hanno potuto usufruire di immagini extra terrestri che mostravano il nostro pianeta prevalentemente blu.
    Come vedi ho ancora qualcosa da imparare in tedesco, allora grazie a CeciliaChristine per la curiosità e a te per avermi girato la domanda. Ora vediamo se Mary Poppins ne sa una più del diav.. del Duden ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì, l'avevo letta anche io questa cosa del Blaue Planet e mi era piaciuta!

      Elimina
    2. Anche in inglese si deinisce a volte la terra il Blue Planet ... (oltre a Nettuno) ... Insomma, per i tedeschi il blu si associa alle sbornie e all'alcohol ...

      Elimina
    3. Ahah ragazze ho letto dopo aver commentato questi commenti! (costruzione della frase pseudotedesca, perdono). Elle ha davvero fatto i compiti :) Bravissima!! L'unica cosa che potremmo fare è a) lanciare una domanda su wordreference b) cercare un dizionario delle collocazioni (non mi ricordo se si chiama così), insomma uno che non include solo le Redewendungen ma proprio tutte le possibili combinazioni di parole. In spagnolo c'è, mi sembra. In tedesco chissà? Chiederò in giro! Vi amo ancora di più quando parliamo di lingue amiche virtuali!!!

      Elimina
    4. Marry poppins, qui si cerca di parlare di cose allegre, mica come sul tuo blog, che tra ebrei e furti ultimamente non si sta molto allegri! ;)

      Elimina
    5. Hai ragione!! Adesso metterò un po' delle splendide produzioni dei miei apprendenti così ridete anche sul mioooo!! ;)

      Elimina
  3. Ma che bello!! Anch'io ricevo la newsletter ogni mattina, ma da un paio di settimane non si fa altro che parlare di Papst, Papstum, Papstwahl, Konklave... basta bitte! Oggi noto che abbiamo cominciato con la mimosa! :) Un abbraccio a tutte voi, care!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. infatti, stamattina ho riaperto la newsletter dopo circa 10 giorni.arrivavano solo parole legate al papa e ammetto che le cestinavo senza aprirle

      Elimina