lunedì 19 novembre 2012

Ma lo sai usare Google?

Come aspirante-/quasi-/semi-insegnante di italiano a stranieri, mi capita di bazzicare forum e gruppi facebook popolati da altri aspiranti-/quasi-/semi-insegnenti di italiano a stranieri. Mi piace farlo per avere un po´il polso della situazione dal punto di vista dell´offerta di lavoro (per la cronaca sempre piuttosto scarsa), per trovare informazioni, spunti, idee per le mie lezioni, per riflettere insieme ad altri che piú o meno fanno o vorrebbero fare quello che sto facendo anche io.
Tutti questi punti di incontro virtuale sono stati creati per l´appunto per un precisissimo scopo: lo scambio di informazioni. E quindi che si scambino le informazioni in quantitá, per Dio!

Ma poi qualcuno deve anche spiegarmi perchè ci sono sempre e solo alcuni (piú o meno sempre gli stessi) che si informano con lunghe e pazienti ricerche e altri che arrivano lí per caso e buttano lí la piú stupida domanda. Ma dico io: secondo te noi siamo pagati per fare da assistente personale a te? Lo sai usare Google?

Oggi arriva una fresca fresca e lancia un grido di allarme; ansiosa chiede: "qualcuno mi sa spiegare che cos´è il Plida?"*.
Ma io cosa devo pensare a una domanda del genere? Forse che hai piú di 60 anni e non sai usare Google? Che ci stai mettendo alla prova per vedere se siamo un gruppo di persone sveglie e reattive?O che ti piace avere la pappa pronta, perché sí effettivamente le informazioni a volte vanno un po´selezionate su internet e non é detto che la prima pagina che ti compare sia quella giusta che fa al caso tuo?
Questi atteggiamenti mi fanno davvero inc******!!!Perché é pieno il mondo di gente che non si sa organizzare da sè e non trova niente di meglio da fare che vivere da parassita sul lavoro degli altri!

E scusate ma c´ho un po´il dente avvelenato sull´argomento. Mi ricordo quando mi sono laureata e ho iniziato la ricerca del mio posto nel mondo. Come me, anche un altro collega laureatosi solo pochi mesi prima della qui presente, era alla ricerca di una borsa di dottorato. Non vi dico il nervoso ogni volta che mi scriveva o mi telefonava per chiedermi: Ma il bando di Milano quando scade? Ma il bando a Siena quando esce? E quali documenti bisogna presentare? Ma sai quand´è la prova orale?
Ora: io non ho parenti né agganci nelle segreterie e nei comitati della didattica delle universitá. Né in Italia né nel mondo. Quindi io non ho accesso a nessuna informazione riservata! Io mi preparo un té, accendo il computer e sto lí qualche oretta a fare tutte le mie ricerche finché non trovo le informazioni che mi servono.
Perché non provi anche tu? Vedrai che é un po´ faticoso, ma poi ti dará anche soddisfazione.
Dentro di me pensavo anche: ma tu vuoi davvero fare una domanda per un lavoro da ricercatore, quando non sai cercare neanche informazioni di base su internet? Non avró avuto altri meriti, ma ero convinta che questa poca voglia di fare in piú che avevo avrebbe dovuto almeno mettermi un piccolo passo avanti rispetto a chi aspettava solo di cavalcare l´onda degli altri.



*Per la cronaca: il Plida é una certificazione della lingua italiana come lingua straniera.

3 commenti: