martedì 25 settembre 2012

alimentazione da fondo

Nel senso che la mia alimentazione oggi ha davvero toccato il fondo.

Colazione: una fetta di torta alle mele e una fetta di pancarrè tostato
Pranzo: un pezzo di pane, una barretta ai cereali, un caffè
Merenda: una banana
Cena: un Bounty preso alle macchinette

Non sono impazzita e non ho deciso di suicidarmi con un bel coma glicemico.
Semplicemente non ho un appartamento, sono ospite in casa altrui senza chiavi. Il posto in cui provvisoriamente lavoro non mi ha dotato di carta per la mensa; il campus giustamente sta in culo ai lupi. Lo stambecco mi ha voltato le spalle ed è andato a cena col capo.

E così io sono sola, senza casa e senza cena.

Meglio riderci su, vah. Spero solo che nessun dietologo arrivi mai a scoprire il mio diario alimentare, potrei essere reindirizzata per direttissima ai servizi sociali per l'igiene mentale e alimentare.


5 commenti:

  1. Eccomi, sono la tua coscienza dietetica! No, no, no, non ci siamo!

    RispondiElimina
  2. oh nooo!!!! e quando migliora la situazione??

    RispondiElimina
  3. Ma mica durerà tanto sta storia eh?

    RispondiElimina
  4. E infatti no no no! mi sono già rimessa sulla giusta via, ragazze! sto sperimentando con i risotti (non che ci sia tanto da sperimentare, lo so,ma io non sono ancora una cuoca patentata)

    RispondiElimina
  5. A volte succede! L'importante è che non sia spesso!

    RispondiElimina